Most popular

La città è anche sede di un Museo Nazionale che, dopo quello di Berlino, è il più grande e buoni sconto unieuro 20 euro 2018 importante museo che conserva i reperti della Magna Grecia e che annovera, tra altri reperti di pregio, i famosi Bronzi..
Read more
Samsung also lets you choose between many different colors, including white pearl, black sapphire, gold platinum, and emerald green.Does this smartphone have a camera?The Samsung Galaxy S6 Edge is composed of an aluminum alloy unibody frame with a glass backing.Yes, Samsung's phone comes in many..
Read more

Simona tagli video mediaset





Dicembre 2009, tutti i post di marco carta vince amici contro Dicembre 2009, tutti gli archivi, i video DEL canale entertainment DI blogo, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Ah, ecco, gli amici?gi?
Vogliamo capire la vita degli italiani che vivono a Dublino, ma anche le differenze culturali tra i due Paesi, tra le due comunità.
Ricapitolando: organizzano meeting, diffondono la cultura italiana allestero, creano possibilità daggregazione anche a livello professionale viene da cosmetici sconti chiedersi quale ruolo giochino le istituzioni italiane in tutto questo impegno espresso dalle stazioni radio.E un po il concetto dei social media.Bene ricordare che in Rai i partiti sono come le vacche di notte, tutti neri e uguali, a patto di avere una fetta.In occasione del Festival di Sanremo abbiamo anche avuto una collaborazione con un giornalista italiano, che si è accreditato per partecipare per noi.Cosa significa tutto questo?Questione importante quella della ricerca dellidentità, sulla quale torneremo a breve.Oggi questa cosa ovviamente manca, oggi cè Google che mette tutto in contatto a livello dinformazioni.
Ad esempio gli artisti, i musicisti italiani che suonano qui, cercando di promuovere anche la loro musica, i loro progetti.




La radio ha sempre la possibilità che se succede qualcosa io apro un microfono e sono in onda e chiunque mi può seguire facilmente anche dallo smartphone, quindi sia per la realizzazione che per la fruizione è tutto estremamente più facile Inoltre, non dovremmo dimenticare.Abbiamo anche delle collaborazioni con Made in Italy Radio (interviste ad italiani di successo) e con Backstage (contenitore per cantanti emergenti italiani).Capita poi che le radio allestero vadano proprio controcorrente, come quando si tratta di fare conoscere musicisti italiani snobbati dalle case discografiche cui molte emittenti italiane sono legate.Abbiamo voluto provare a capire se la radio esiste ancora, soprattutto fuori dallItalia ; così, siamo partiti alla ricerca di quelle coraggiose stazioni che trasmettono in lingua italiana allestero e abbiamo raccolto le voci di speaker per passione e di direttori ispirati.Il sentirsi parte di qualcosa.Mentre le contingenze storico-sociali hanno profondamente influenzato la natura degli ascoltatori, lavvento del webstreaming ha reso il pubblico ancora più eterogeno.Cerchiamo di assecondare il lavoro di quelle associazioni che vanno nella direzione di una riconciliazione e di una programmazione comune futura, visto che siamo gente delle stesse terre e con gli stessi scopi, perciò come emittente cerchiamo di favorire il dialogo.
Noi siamo ospitati allinterno di unemittente che è una community radio, che già quindi cerca di dare voce a ciò che i media nazionali ed internazionali non dicono.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap