Most popular

Inoltre la batteria sulla carta non promette faville ( 2600mAh ) e purtroppo non fa esaltare nella resa"diana, specie se ben stressato.Non manca poi la fotocamera doppia con groupon buono sconto possibilità di effettuare scatti grandangolari e sfruttare un app ricca di opzioni.Wiko View non..
Read more
L offerta consiste nellacquisto di un coupon che dà diritto ad un buono sconto da applicare per le partenze del prossimo anno.Codice Promozionale Groupon ; solo così riuscirai a risparmiare sul prezzo dei Deals Groupon che si ridurrà fino al 20 extra sulle offerte Groupon..
Read more

Taglio pietra lavica





Il punto di riferimento per gli operatori del settore.
Il taglio dei best western discount codes 2018 blocchi viene ottenuto grazie allazione di dischi diamantati verticali in unione ad un disco orizzontale di diametro inferiore che lavora in continuo per staccare le filagne del nostro Basalto.
Ciclo Produttivo, i processi di lavorazione e trasformazione avvengono all'interno della sede operativa di Ercolano (NA alle pendici del Vesuvio.
Nel secondo caso, invece, la pietra viene martellata utilizzando punte diamantate che creano minuscoli fori in superficie.E in seguito inviate al taglio su misura.Con i nostri Centri di Taglio sono agevolmente eseguibili tagli di spessore uguale od inferiore ai.Oltre a ciò, viene utilizzata la tecnica del lucidato, ottenuta lisciando la superficie della pietra con particolari abrasivi o, ancora, quella del satinato, che avviene "spazzolandola" meccanicamente.I nuove costruzioni via leonardo da vinci grugliasco blocchi lavici vengono destinati a diverse fasi di taglio: Segati in lastre grezze di vari spessori, tramite multifilo o monofilo, le quali vengono poi rifinite secondo le tecniche della bocciardatura, lucidatura, levigatura ecc.Le principali tecnologie impiegate nella nostra industria per la segagione dei blocchi di Basalto, sono costituite da macchine mono/multi filo, macchine a disco diamantato, centri di taglio con taglia blocchi multidisco, segatrici a disco gigante ed attestatrici computerizzate.I dischi verticali affondano nel blocco per una certa profondità e, percorrendone tutta la lunghezza, lo suddividono in tante strisce cui viene dato il nome di filagne.
Scheda Tecnica, materiale : Basalto Lavico, colore : Grigio, provenienza : Italia.
Processi realizzativi per la lavorazione della pietra lavica dellEtna.




Finiture : Bocciardatura, levigatura, lucidatura, spazzolatura, rigato, waterjet, ceramicato, a spacco, a puntillo, opus incertum.(Pavimentazioni stradali, panchine, fontane, fioriere, piani cucina e da bagno, scale e rivestimenti, camini, mattonelle.).Successivamente, utilizzando pietra lavica di prima scelta, vengono creati meravigliosi elementi con decorazioni esclusive eseguite a mano.Per adibirla ad usi esterni, la pietra lavica si tratta eseguendo la tecnica dell'anticato, vale a dire procedendo con trattamenti idro ed oleo-repellenti.Lavorazioni Rifiniture, dal puntillo, un classico della lavorazione.lli Fiengo.r.l., alla bocciardatura ; Dalla levigatura alla spazzolatura, sono tante e diverse le rifiniture disponibili e customizzabili ( offerta cellulare expert clicca qui e scorri la pagina ).2/3; inoltre da molti anni impieghiamo, nella produzione, Centri di Taglio a 60 dischi multipli con lo scopo di rendere proficuo anche il taglio di blocchi irregolari e sottomisura; ciò rappresenta la giusta soluzione tecnologica per la segagione e costituisce oggi la macchina di testa.





Applicazioni : Edilizia Urbana, Arredo Urbano, Home Design.
Il complesso delle operazioni da eseguire sul nostro Basalto  per ottenere semilavorati e lavorati può essere ricondotto a due modelli principali: A-Trattamenti sul volume, consistenti nella segagione di blocchi regolari ed informi e nella loro riduzione ad elementi di dimensioni minori; in questa fase.
Il disco orizzontale provvede successivamente a tagliare alla base la serie di filagne create dai dischi verticali.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap